lunedì 21 gennaio 2008

"Sembro ma sono" (di Elena Govoni)

Sembro un’aquila dai grandi occhi,
ma sono un uccellino;
Sembro un timido uccellino,
ma sono una farfalla;
Sembro una farfalla dalle belle ali,
ma sono un bruco;
Sembro un viscido bruco,
ma sono terriccio;
Sembro un morbido e profumato terriccio,
ma sono gatto;
Sembro un attento gatto,
ma sono una tigre;
Allora, se non sembro
Niente di tutto ciò,
se non ci assomiglio
nemmeno,
allora sai dire chi sono io
Ma sì, hai capito,
ci sei arrivato!
Bravo, hai detto bene:
sono uomo!

Continua...